Università Cattolica del Sacro Cuore

Attività di ricerca

ricerca bioetica

L’Istituto di Bioetica svolge attività di ricerca in quattro grandi aree: l’area di etica clinica (la metodologia di analisi etica dei casi clinici a rilevanza etica, i meccanismi di azione di alcuni particolari farmaci, l’organizzazione sanitaria, la laboratoristica biomedica, ecc.); l’area delle biotecnologie e dell’ambiente (l’ingegneria genetica, le nanotecnologie, l’enhancement, ecc.); l’area della filosofia e della storia della medicina (la definizione e giustificazione epistemologica della bioetica, il concetto di salute, il significato della medicina e dell’atto medico, l’essenza della professione medica, la sessualità umana, ecc.); l’area del biodiritto (il rapporto tra diritti umani e la bioetica, il testamento biologico, l’obiezione di coscienza, l’aborto, la fecondazione artificiale, ecc.).

L’attività di ricerca è svolta sia autonomamente sia in collaborazione (molto spesso sotto forma di progetti di ricerca) con altre istituzioni pubbliche o private del panorama nazionale (ad es., l’Istituto Superiore di Sanità) o internazionale (ad esempio, lo European network for Health Technology Assessment). L’attività di ricerca confluisce nella pubblicazione di contributi su riviste scientifiche del panorama nazionale ed internazionale e nella organizzazione/partecipazione a manifestazioni scientifiche, congressi nazionali ed internazionali, corsi residenziali, seminari, corsi di aggiornamento.